Mostre

Le installazioni multimediali sono in grado di dare vita ad ambienti immersivi e travolgenti, quasi magici. Sono studiate per catturare l’attenzione dello spettatore e lasciare in lui un’emozione indimenticabile. Ce ne occupiamo dal 2007.

Italia

Matera Museo Archeologico

2019 – “Blind sensorium | Il paradosso dell’Antropocene

“Un’indagine condotta dal fotografo e filmmaker Armin Linke su quello che il premio Nobel Paul Cruzen ha definito “l’antropocene”; l’era geologica in cui l’uomo diventa artefice dei cambiamenti geografici e climatici che hanno plasmato il nostro pianeta, nel bene e nel male”.

https://www.matera-basilicata2019.it/it/programma-2019/temi/riflessioni-e-connessioni/1368-blind-sensorium.html 

ACMA

2019 – “Tea days”

Triennale Milano

2019 – “Broken Nature” di Armin Linke – padiglione Germania.

 

2007 – “Le Città Visibili” – Building

Workshop di Renzo Piano.
In occasione dei settant’anni di Renzo Piano, la Triennale di Milano ha dedicato al famoso architetto una mostra monografica che ha aperto la “Festa dell’Architetto” nel 2007. Un evento all’insegna del rilancio dell’idea di città come elemento centrale della cultura contemporanea del progetto.

Biennale di Venezia

2018 – Architettura – Padiglione Bahrein.

L’esposizione “Khutbat Al-Jom’ah/ Friday Sermon” ripercorreva l’evoluzione del rituale del Sermone del Venerdì di alcune città del mondo.

MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna

2015 – “Officina Pasolini” per la Fondazione Cineteca di Bologna.

La mostra si proponeva di assumere la forma delle opere di Pasolini: una sequenza di appunti, montaggi di scena e concatenazioni di frammenti.